11356509_771524022965045_2139306439_n

LIFTING DELLE BRACCIA

Quando fare il lifting delle braccia:

  • Quando le braccia sono troppo voluminose e poco toniche
  • Quando è presente lassità cutanea nelle braccia
11356509_771524022965045_2139306439_n

L’intervento serve a correggere l’eccesso di grasso e cute delle braccia –
L’eccesso adiposo e cutaneo a livello delle braccia consegue all’età, alle gravidanze, ai repentini cali ponderali e  ad interventi di lipoaspirazione .
L’intervento viene eseguito in anestesia locale assistita ed ha una durata di circa 2 – 3 ore.
Può iniziare con la riduzione mediante lipoaspirazione dell’ eventuale eccesso adiposo e  continua con l’asportazione dell’eccesso cutaneo mediante un’ incisione nel solco bicipitale che dal  cavo ascellare può estendersi fino al gomito a seconda dell’entità della resezione cutanea.
A parte le complicanze generali si segnalano:
fra le specifiche necrosi cutanee, liponecrosi, lesioni nervose sensitive e linfedema.
L’intervento produce inevitabilmente delle cicatrici cutanee la cui estensione dipende  dall’ entità della lassità cutanea e dall’eccesso adiposo da rimuovere
L’effetto migliorativo è aprezzabile pienamente 1 mese dopo l’intervento, quando le cicatrici iniziano a migliorare esteticamente.